Velocizzare, rallentare, colorare le clips video in Final Cut Pro X.

pulsanteI due pulsanti in fig. (area centrale della interfaccia grafica di Final Cut Pro X) al lato sinistro di tutti i pulsanti che abbiamo visto nell’articolo precedente relativo alle librerie, ci tornano utili per effettuare la correzione colore su ogni clip ed eventualmente modificare la velocità di esecuzione delle stesse rallentando o velocizzando il video. Il pulsante a sinistra e’ relativo alla Color Correction, quello a destra invece controlla il rallentamento o la velocizzazione delle clips video.

Entriamo quindi più in dettaglio sulle funzioni che questi pulsanti ci mettono a disposizione.

Pulsante : Color Correction.

Color CorrectionCliccando sul pulsante, ci viene mostrato un menu a tendina nel quale vengono elencate delle voci  (che sono attive solo se prima avete selezionato dalla timeline una clip video, altrimenti queste voci risultano disabilitate).

Si tratta di 3 funzioni che possono essere applicate ad ogni clip per modificare il colore delle stesse :

  • Balance Color o Bilanciamento Colore.
  • Match Color oppure Colore allineato a quello di  un’altra clip.
  • Show Color Board ovvero Mostra un pannello di gestione del colore.

Funzione : Balance Color.

Balance ColorQuesta funzione , una volta attivata cliccando sulla voce, applica un miglioramento all’ immagine video, in automatico. Bilancia appunto i colori della stessa riducendo le alte luci se sono troppo elevate, i colori e così via. Non vi sono parametri su cui agire, capite che la funzione e’ attiva poiché Final Cut Pro X vi visualizza un segno di spunta “v” a lato della voce selezionata.

Balance Color - on/offAprendo Inspector potete ritrovare la funzione sotto la voce “Effetti” e disabilitarla.

L’indicazione : ” Not Analyzed” indica che la clip video originale non e’ stata analizzata dal punto di vista dei colori, se vogliamo migliorare la resa di questo bilanciamento, dobbiamo allora anche attivare l’analisi, che richiede più tempo, per ottimizzare l’effetto finale che si avra’ sul bilanciamento; in caso contrario Final Cut Pro X attivera’ un suo bilanciamento colore standard.

Funzione : Match Color.

Cliccando sulla voce di menu “Match Color” (avendo avuto cura di selezionare prima la clip di cui vogliamo cambiare il colore), ci viene mostrato nel visualizzatore centrale (monitor) a destra la nostra clip e a sinistra una clip che possiamo andare a selezionare per far si che la seconda si allinei alla prima in termini di colore.

Match Color

Il testo mostrato sotto le immagini video (Skim to a frame …..) ci richiede di saltare con il mouse alla clip di riferimento colore e poi cliccare per avere un “preview” ovvero anteprima dell effetto applicato. Si procede infine cliccando su “Apply Match” che eseguira’ l’applicazione finale della funzione. Il risultato sara’ che la nostra clip video apparirà uguale a quella selezionata, come riferimento, in termini di bilanciamento colore.

Questa funzione e’ davvero utilissima in quanto al termine di un montaggio video , quando passiamo alla analisi globale del colore , possiamo decidere di dare un “look” personalizzato alla prima clip e poi ritrasmetterlo a tutte le clips video sulla nostra timeline, se le riprese erano state effettuate ad orari diversi ad esempio, potremo “omogenizzare ” tutte le clips video a quella presa di riferimento allineando quindi il colore tra loro.

Funzione :  Show Color Board.

color boardLa funzione di Color Board infine viene utilizzata per la gestione indipendente del bilanciamento colori della clip, ovvero permette, a differenza dei casi visti in precedenza, il settings / configurazione manuale dei parametri legati a luce o colore.

Cliccando sulla voce di menu, Final Cut Pro X, apre nella zona dell’ Inspector un nuovo pannello suddiviso in 3 aree :

  • Color
  • Saturation
  • Exposure

Sotto ogni area vi sono le indicazioni riguardanti la tipologia e quantità , in percentuale, dei pulsanti sui quali agire per gestire le luci, le ombre, i mezzi toni e il valore globale che stiamo modificando della singola clip video.

Spostando quindi questi pulsanti nel pannello , otteniamo di aumentare o diminuire tutte le componenti che fanno parte dell’immagine video.

In basso sulla destra abbiamo anche un menu a tendina “Presets” che contiene valori prefissati dei settaggi colore / saturazione / luminosità per ottenere “look” sempre differenti.

Pulsante : Retime.

retime menuIl pulsante a destra della Color Correction riguarda invece il Retime ovvero la possibilita di cambiare la velocità di esecuzione della clip video, del nostro “girato” rallentando o velocizzando di fatto l’esecuzione della stessa.

Rallentare o velocizzare il filmato vuol dire ovviamente nel primo caso aumentare la durata della clip, nel secondo, accorciarla.

Come sempre si parte da selezionare la clip e poi si procede a selezionare la voce di menu interessata (vedi fig a sinistra). Consiglio di fare dei test per la reale comprensione di ogni funzione in quanto ci dilungheremmo troppo nella spiegazione delle singole voci.

Segnalo la voce Video Quality che, nel caso dei rallenty ovvero Slow Motion ci dà la possibilità , attraverso l’uso di 3 differenti metodi applicati da Final Cut Pro X , di rallentare i nostri video con differenti qualità finali.

Conclusioni :

In questo articolo hai visto come regolare il colore, la saturazione, la luminosità’ delle tue video clips. Puoi migliorare il bilanciamento semplicemente usando la configurazione automatica oppure copiare il formato , il “look” di un altra clip e ritrasmetterlo alle successive.
Attraverso invece il pulsante di retime puoi agire sulla velocità’ e quindi durata delle clips rallentando o velocizzando l’esecuzione dei filmati .
Ora sta alla tua creatività ed immaginazione fare il resto per inventare i tuoi filmati partendo da zero.
Se hai già usato queste funzioni e vuoi aggiungere la tua opinione in merito , lascia il tuo commento sotto l’articolo .

The following two tabs change content below.
Video Editor Final Cut Pro X da quando Apple ha reinventato il montaggio video +25 anni di Informatica alle spalle. Appassionato di Tecnologia da sempre. Creatore di contenuti digitali (Articoli Tecnici / Video Tutorials). Digital Photographer.