Impara ad usare i marcatori “Markers” in Final Cut Pro X.

Final Cut Pro X : I marcatori

Final Cut Pro X : I marcatori

In Final Cut Pro X esiste la possibilità di inserire dei punti di riferimento sulle clips video oppure audio.

Il termine indica un qualcosa che “marca” ovvero segna un punto di inizio, da cui possono seguire successive azioni. Nel caso di Final Cut Pro X un marcatore puo’ essere di 3 tipi : Marcatore Standard, Marcatore Nota oppure Marcatore Capitolo. 

Sono sostanzialmente elementi inseriti lungo la timeline che determinano un punto da cui partire per stabilire per esempio l’inizio di un capitolo oppure un punto dove tagliare , accorciare la clip , oppure ancora un istante da allineare ad un battuta musicale determinando la sincronizzazione dell’audio al video.

I marcatori possono essere inseriti utilizzando il tasto “M” della tastiera oppure da menu classico dell’interfaccia di Final Cut Pro X, durante l’esecuzione delle stesse clips oppure spostando il mouse (skimmer) in punti differenti sulla timeline.

Se in timeline non si seleziona l’emento video o audio, di default l’inserimento dei marcatori avviene sulla componente video delle clips. Se al contrario abbiamo invece separato l’audio di una clip dalla parte video e procediamo premendo “M” , otterremo l’inserimento di un marcatore sulla clip audio.

Supponiamo quindi di aver inserito in timeline alcune video clips e di averle scomposte nelle componenti video e audio (funzione detach audio).

Vediamo meglio con alcuni esempi, come gestire questi marcatori.

Marcatori standard.

marcatori-standard

Marcatori Standard

Premendo “M” oppure menu standard di Final Cut Pro X, otteniamo di inserire un punto di riferimento sulla clip in timeline che parte da un certo istante (vedi timecode : ore:min:sec:frame / fotogramma).

Cliccando sul marcatore (di colore blu) apriamo un piccolo pannellino orizzontale che ci permette di decidere la tipologia del marcatore. Il pannello ci propone anche il nome del marcatore che possiamo cambiare a piacimento. Confermiamo con il “Done” ed abbiamo impostato il marcatore. Per cancellarlo basta ri-cliccare il marcatore selezionando la funzione “Delete

In questa modalità abbiamo impostato il marcatore piu semplice dei 3, possiamo decidere di tagliare la clip in quel punto, oppure avvicinare altre clip a quel marcatore determinando una sincronizzazione in video per esempio.

Se precedentemente abbiamo selezionato la parte audio della clip e poi premuto “M” , abbiamo inserito i marcatori anche in audio (per esempio a tempo di musica / ritmo / battuta di una batteria). A questo punto possiamo sincronizzare la parte video facendola iniziare dove la musica fa la battuta indicata dal marcatore. Avremo come risutato il cambio dell’inquadratura a suon di musica. Possiamo anche marcare la parte audio e poi richiamare il Range Selection , pulsante “R” per selezionare tra due marcatori la parte audio da modificare (livello del volume, effetto da inserire dopo taglio).

Marcatori “Nota” (To-Do).

Marcatori Nota (to-do)

Marcatori Nota (to-do)

Mentre i marcatori standard appaiono di colore blu, i marcatori di tipo “Nota” (TO-DO oppure “Da-Fare” ) possono essere verdi o rossi a seconda che vengano prima impostati e poi “flaggati” con una spunta indicante che sono completi.

Utilizzando lo stesso sistema descritto precedentemente, si seleziona la clip e si inseriscono i marcatori con il tasto “M”, alla apertura del pannellino informativo sui marcatori , si deve selezionare il tipo di marcatore centrale detto “Nota” e confermare nella maniera descritta precedentemente ovvero cliccando pulsante “Done“.

Il marcatore verra’ inserito sulla clip in timeline e visualizzato di colore rosso per indicare che trattasi di “Nota” ovvero un messaggio legato a quella clip.

Se quella clip dovra’ essere ottimizzata dal punto di vista del colore, per esempio, molto utile sara’ inserire un marcatore di tipo “Nota” nel quale scriveremo : “Color Correction”. Avremo quindi un promemoria collegato a quella clip , in quel punto, che ci ricordera’ azioni successive da intraprendere.

Una volta eseguita la nostra attivita’ di color correction, potremo ri-selezionare quel marcatore e “flaggarlo” come “Completed” ; il colore passerà da rosso a verde indicandoci che abbiamo svolto l’azione inserita nel commento del pannellino.

Marcatori Capitolo.

Marcatori Capitolo

Marcatori Capitolo

In ultimo, sempre con la stessa procedura, possiamo inserire marcatori di tipo “Capitolo” (di colore giallo/arancio) per gestire la suddivisione in capitoli del nostro filmato video, gestione analoga a quella vista nei DVD.

Se il nostro video ha una durata di mezz’ora, per esempio, possiamo inserire capitoli ogni 5 min per poter scorrere poi , in fase di visualizzazione, l’intero filmato fermandolo nei momenti piu salienti decisi in fase di video editing.

In piu possiamo decidere con precisione di segnalare a Final Cut Pro X quale immagine di anteprima dovra’ visualizzare per ogni capitolo, attraverso l’uso del pin (pallino) che appare a lato del marcatore giallo/arancio. Come sempre, questi marcatori, possono essere rinominati secondo una logica sequenziale di visualizzazione finale dei contenuti.

Finestra “Index”.

Pannello

Pannello “index”

Tutti i marcatori sono tracciati nella finestra di “Index” sotto la timeline a sinistra della interfaccia grafica di Final Cut Pro X.

Cliccando sul pulsante apriamo un pannello dove ritroviamo sotto la voce “Tags” le varie tipologie di marcatori.

Nella parte inferiore di questa piccola schermata abbiamo la possibilita’ di vedere tutti i marcatori (voce: All) , oppure i 3 presi singolarmente : tipo Standard , Nota (Completi o Non Completi) oppure Capitolo.

Conclusioni.

Abbiamo visto come sia facile inserire dei punti di riferimento in timeline sul nostro girato che ci aiutano a sincronizzare la parte audio con il video, creare capitoli oppure tenerci informati sulle operazioni da eseguire su ogni clip “descrivendo” o commentando le varie fasi del nostro progetto video.

Per approfondire l’argomento trattato in questo articolo puoi visionare il video tutorial n.16 dedicato ai marcatori, in vendita nel Corso Final Cut Pro X di questo sito (disponibili anche le video lezioni singole).

Come sempre, se vuoi aggiungere la tua esperienza sull’utilizzo dei marcatori, scrivi qui sotto il tuo commento. Grazie !

The following two tabs change content below.
Video Editor Final Cut Pro X da quando Apple ha reinventato il montaggio video +25 anni di Informatica alle spalle. Appassionato di Tecnologia da sempre. Creatore di contenuti digitali (Articoli Tecnici / Video Tutorials). Digital Photographer.